Home Dolci al cucchiaio Charlotte pistacchio e fragole

Charlotte pistacchio e fragole

by Barbara Baccarini

La Charlotte al pistacchio e fragole è un dolce fresco e facile da preparare, un dolce che non richiede cottura in forno, un perfetto dessert di fine pasto ma ideale anche per compleanni o feste di famiglia.
La Charlotte è un dolce classico della pasticcieria francese, una vera “regina delle torte dessert”, elegante, fine e raffinata nata in onore della Regina Charlotte consorte di re Giorgio III d’Inghilterra.
Una corona di savoiardi bagnati con una bagna al liquore oppure analcolica, che racchiude strati di crema al mascarpone e pistacchio e tante golose fragole.
Per impreziosire tutto poi, una semplice decorazione di granella di pistacchi.
Ho visto questo dolce di Fulvia sulla rivista “Ci piace cucinare” e me ne sono innamorata subito.

CHARLOTTE PISTACCHIO E FRAGOLE

Ingredienti per la crema al pistacchio:

  • 250 g mascarpone
  • 250 ml panna fresca
  • 50 g zucchero a velo
  • 40 g crema al pistacchio
  • 4 g gelatina in fogli

Ingredienti per la riduzione alle fragole:

  • 150 g fragole
  • 60 g zucchero semolato
  • 1 cucchiaino succo di limone

Ingredienti per la bagna:

  • 100 ml acqua
  • 50 g zucchero semolato
  • scorza di m1/2 limone

Vi serviranno inoltre:

  • 250 g savoiardi
  • 150 ml panna fresca
  • granella di pistacchi q.b.
  • fragole fresche q.b.
  • zucchero a velo



Per prima cosa preparate la bagna, versate in un pentolino l’acqua, lo zucchero e la scorza del limone.
Accendete il fuoco e lasciate che lo zucchero si sciolga per bene, senza raggiungere il bollore poi fate raffreddare.
Lavate e mondate le fragole, tagliatele a piccoli pezzetti e versatele in un pentolino con lo zucchero ed il limone.
Lasciate cuocere a fuoco medio per circa 6-7 minuti poi fate raffreddare.
In una ciotola fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda.
Fate scaldare in un pentolino 30 ml di panna e fatevi sciogliere la gelatina ben strizzata.
Montate la restante panna con le fruste elettriche, aggiungete il mascarpone, lo zucchero a velo, la crema di pistacchio e la gelatina.
Amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo e tenete da parte.
Prendete lo stampo da Charlotte oppure uno classico da torta apribile da 18 centimetri, sistemate i savoiardi lungo il bordo e la base.
Con la bagna, inzuppate solo la parte interna dei savoiardi.
Versate sui savoiardi metà della crema al pistacchio ottenuta e livellatela aiutandovi con un cucchiaio.
Aggiungete le fragole, create un’altro strato savoiardi e ricoprite di nuovo con la crema al pistacchio.
Fate riposare in frigorifero un paio d’ore, meglio se una notte intera.
Prima di servire la Charlotte, sformatela e mettetela sul piatto con cui la servirete.
Montate ben ferma la panna e versatela nella sac a poche con un beccuccio a stella.
Decorate la superficie della torta decoratela con pezzetti di fragole, granella di pistacchio e spolverate di zucchero a velo prima di servire.


Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You may also like

Leave a Comment