Pentola Fornetto

Ciambellone cacao e albicocche con Pentola Fornetto

ricetta-ciambllone-al-cacao

Mai avrei pensato che il Fornetto mi avrebbe fatto vivere un’estate senza quasi mai accendere il forno.
Non potete capire l’ansia ogni volta, quanti gradi in cucina…
Ora invece se voglio preparare un dolce o qualsiasi altro piatto, in mio soccorso arriva lui e tutti siamo più felici.
Come vi avevo già detto, quest’anno l’albero di albicocche del giardino, è stato fin troppo generoso con noi.
Così dopo succhi di frutta e marmellate, ecco arrivato il momento di un buon dolce a base di albicocche.
Ovviamente cotto nel fornetto Versilia, questo ciambellone al cacao e albicocche è l’ideale per la colazione, la merenda ma anche come dessert di fine pasto.
E voi come state trascorrendo questa estate?
Siete del team forno acceso oppure forno spento e fornetto a go go?

Ciambellone cacao e albicocche con Pentola Fornetto

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 120 g zucchero semolato
  • 200 ml latte
  • 100 ml acqua
  • 280 g farina 00
  • 70 g cacao amaro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 80 ml olio di semi
  • 10-12 albicocche

Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve fermissima con l’aiuto delle fruste elettriche.
Versate i tuorli in una terrina dai bordi alti, aggiungete lo zucchero e con le fruste elettriche montate bene il composto fino a che non sarà spumoso. 
Unite la farina, il cacao ed il lievito, quindi lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.  
Aggiungete infine l’olio di semi, il latte, l’acqua e continuate a mescolare.
Lavate e tagliate le albicocche a pezzetti e unitele al composto.
Infine versate gli albumi precedentemente montati e con una spatola, fatela lavorare dall’alto verso il basso con movimenti circolari e delicati per non smontare la massa.
Imburrate ed infarinate per bene la pentola poi versate il composto ottenuto.
Sistemate lo spargi fiamma sul fuoco più piccolo, quello del caffè e accendete la fiamma al minimo.
Collocate la pentola sopra lo spargi fiamma e chiudete con l’apposito coperchio in dotazione della pentola.
Lasciate cuocere così per circa 1 ora e 10 minuti non aprendo mai il coperchio per almeno i primi 50 minuti.
Potete controllare la cottura attraverso i fori del coperchio con uno stecchino da spiedino.
Lasciate raffreddare completamente la torta all’interno della pentola, cospargete con abbondante zucchero a velo e servite.

Se provi una delle mie ricette, taggami su Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina
 Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply