Aperitiviamo

Pizzette allo yogurt greco senza lievitazione

pizzette allo yogurt

Tempo di cuori, tempo di fritti per far festa e tempo di antiche tradizioni.
Le antiche tradizioni sono quelle legate al Festival di Sanremo, sono le emozioni che io, ed immagino molti di voi, abbiamo provato ieri sera quando su quel palco dopo 24 anni hanno nuovamente cantato insieme Albano e Romina.
Mi ricordo di me bambina, mi ricordo con la nonna davanti alla tv che questa “Felicità” se la cantava proprio tutta.
Evviva le antiche tradizioni e le vecchie canzoni sanremesi che hanno fatto la storia.
Dicevamo tempo di fritti per far festa perchè domani inizia il Carnevale, ma oggi ecco che arriva la mia proposta per San Valentino.
Avete visto sicuramente queste pizzette in molti moltissimi blog nell’ultimo periodo, io per prima ho notato che ormai non mancano in nessuno spazio virtuale ma già dopo il secondo post non ho resistito e le ho provate anche io, perchè se tutte le propongono un motivo ci sarà.
Io ho seguito i consigli ed i suggerimenti che ho trovato qui da Enrica e devo dire che sono facili, veloci e soprattutto buonissime queste pizzette che io per l’occasione ho fatto a forma di cuore.
Se poi vi capita come a me che mentre impastate vi chiamano fuori per un giro le amiche, beh il problema non c’è perchè queste pizzette allo yogurt si conservano in frigo per 3-4 giorni coperte con pellicola alimentare.
Potete quindi preparare la pasta in anticipo e conservarla in frigorifero.
Sono ottime sia calde che fredde, da me non sono durate nemmeno il tempo di bere in 3 una bottiglia di Prosecco.

Pizzette allo yogurt greco senza lievitazione

Ingredienti:

  • 1 vasetto yogurt greco
  • 130 g farina autolievitante
  • mezzo cucchiaino di sale
  • passata di pomodoro
  • olio
  • origano

In una ciotola unite lo yogurt greco, la farina, il sale ed impastate a mano fino a formare un impasto ben amalgamato e morbido.
Su di un piano infarinato stendete l’impasto con il mattarello in una sfoglia sottile di circa 5 millimetri perché in cottura le pizzette tendono a gonfiarsi.
Con un tagliabiscotti a forma di cuore ricavate la base delle pizzette.
Scaldate il pomodoro e condite con un pizzico di sale, origano e l’olio.
Mettete le pizzette sulla placca del forno ricoperta da carta forno, aggiungete il condimento e infornate per circa 15 minuti in forno preriscaldato a 200° fino a quando non sono belle dorate.
A piacere aggiungete anche la mozzarella, tagliatela in piccoli cubetti e unitela a metà cottura.

Se provi una delle mie ricette, taggami su Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    Amelie
    11 Febbraio 2015 at 12:49

    pizza forever!
    amelie

  • Reply
    la cucina della Pallina
    11 Febbraio 2015 at 16:28

    Romina er aun mito quando ero bambina!!!! ora però proprio non ce la faccio a guardare Sanremo e mi dispiace perchè il ricordo delle serate su fino a tardi per vedere chi avrebbe vinto le ricordo ancora 🙂
    queste pizzette hanno invaso il web, insomma bisogna proprio farle 🙂
    bacio grande e buona serata
    raffaella

  • Reply
    Mirtilla
    11 Febbraio 2015 at 17:33

    non posso non provarle!!!

  • Reply
    monica pennacchietti
    11 Febbraio 2015 at 18:05

    Questo è il ballo del qua nananana..te la ricordi Barbara??^_^Romina era un mito per noi piccini.
    Io queste pizzette non le conoscevo…devo rimediare!
    Ti abbraccio forte
    Monica

  • Reply
    consuelo tognetti
    11 Febbraio 2015 at 20:26

    Le devo provare anch'io..mi hanno troppo incuriosita queste pizzette 🙂 e a forma di cuore diventano anche un'ottima proposta anche x la cena di San Valentino 🙂
    Complimenti cara e felice serata <3

  • Reply
    Patalice
    12 Febbraio 2015 at 22:15

    inflazionatissimi Albano e Romina post serata a Sanremo, eh?
    curioso l'utilizzo di yogurt nella preparazione delle pizzette, da provare

  • Reply
    Alessia Mirabella
    19 Febbraio 2015 at 10:59

    Ma sai che mi incuriosiscono parecchio? Stuzzicanti, poi a quest'ora…

  • Reply
    Nodini di pane con origano e semi di sesamo | Un giorno senza fretta
    19 Ottobre 2017 at 12:19

    […] Finalmente l’autunno sembra entrare nel vivo,questa mattina una fitta nebbia ci ha dato il buongiorno al posto del sole che in questi ultimi giorni ci ha regalato giornate davvero calde e belle. La stagione quindi ci invoglia sempre più a passare maggior tempo tra i fornelli e sfornare delizie. Oltre a cucinare dolci,adoro pensare a cose sempre nuove per stupire gli amici durante i buffet di aperitivo. Ecco quindi la ricetta per preparare questi semplici nodini di pane,senza lievitazione saporiti con origano e semi di sesamo. Nell’impasto utilizziamo lo yogurt greco esattamente come nell’impasto per preparare le pizzette allo yogurt greco che trovate qui […]

  • Reply
    7 idee per il vostro menù di San Valentino — Un giorno senza fretta
    12 Febbraio 2019 at 9:01

    […] e veloci da preparare, le pizzette allo yogurt greco diventano un’ottima idea da servire per antipasto soprattutto se preparate a forma di […]

  • Reply
    Focaccia senza lievitazione con stracchino e zucchine
    8 Marzo 2019 at 14:27

    […] greco è un vero alleato perchè partendo dall’impasto base per preparare le pizzette senza lievitazione, si possono creare anche delle sfiziose focacce farcite o dei grissini. La cosa che più mi […]

Leave a Reply