Piatti unici

Paella valenciana mista carne e pesce

paella
Oggi finalmente una bella giornata di sole così ho deciso di proseguire un pò le mie così dette pulizie di primavera in vista poi dei grandi lavori dei primi giorni di marzo.
Questo sole mi sta rigenerando..ci voleva proprio!
Oggi un piatto cucinato qualche sera fa,un piatto che era tanto che volevo proporre e riassaggiare ma buono come quello della mia amica Mercedes (spagnola verace di Alicante!)beh,buono come il suo non credo riuscirò mai a prepararlo.
Premetto che la Spagna non è mai stata meta dei miei viaggi e spero presto di porre rimedio a questa mancanza,ma nonostante questo la cucina internazionale mi attira molto quindi ecco quindi a voi il mio primo esperimento di paella valenciana mista carne e pesce.

 

Paella valenciana mista carne e pesce
Piatto: Primi piatti
Cucina: Spanish
Chef: Barbara
Ingredienti
  • 300 gr di riso
  • 2 salsicce
  • 3 fusi di pollo
  • 100 gr di lonza di maiale
  • 300 gr di cozze
  • 300 gr di calamari
  • 300 gr di gamberi
  • 200 gr di piselli
  • 2 peperoni
  • mezza cipolla bianca
  • 100 ml di vino bianco
  • 500 ml di brodo di pesce
  • una confezione di spezie per paella di Cannamela
  • olio
Istruzioni
  1. In una padella fare appassire la cipolla tritata in qualche cucchiaio di olio.Aggiungere i petti di pollo e farli rosolare una decina di minuti sfumando a metà cottura con il vino bianco.
  2. Toglierli dalla padella e nella stessa pentola,aggiungete la salsiccia sbriciolata e la lonza a straccetti e fate cuocere per 5 minuti sfumando con altro vino se necessario.
  3. Una volta cotto,aggiungere il pollo tagliato a striscioline,i piselli e i peperoni e mescolare il tutto,aggiungendo il sale a cottura terminata se necessario.
  4. In una padella a parte fate scaldare un po’ d’olio e aggiungete i calamari tagliati ad anelli.Aggiungete i gamberi,aggiustate di sale e fate cuocere gamberi e calamari per un paio di minuti.Io ho usato tutto il pesce surgelato quindi ho unito anche le cozze.
  5. Preparate del brodo di pesce e disciogliete all’interno una bustina di spezie per paella e accendete il forno a 180°.Ora passiamo ad assemblare la paella.
  6. In una padella dai bordi leggermente alti (circa 4-5 cm ) versate le carni con le verdure e il pesce con i loro sughi di cottura e mescolate il tutto.Aggiungere il riso e coprire a filo con il brodo bollente e infornate la paella a 180° e cuocete per circa 20 minuti.
  7. Se trascorsi i 20 minuti nella padella dovesse esserci ancora brodo,ultimate la cottura della paella sui fuochi fino al completo assorbimento del liquido.Servite la paella ancora fumante magari accompagnata da un ottimo vino bianco.

 


 

Preparazione un pò lunga ma vi assicuro che ne vale assolutamente la pena perchè mangiarla è un vero piacere!
Non mi resta che augurare a tutti voi una felice e serena giornata…avete già iniziato a pensare al menù di San Valentino?
Se ancora non lo avete ideato,ricordatevi che io e Martina aspettiamo le vostre proposte di monoporzioni per 2 quindi quale occasione migliore se non il San Valentino per partecipare al contest?

 

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply
    Valentina - La Pozione Segreta
    11 Febbraio 2014 at 11:52

    Gustosissima!

  • Reply
    Beatrice Rossi
    11 Febbraio 2014 at 12:02

    L'ho sentita mista in un circolo qui nella mia città, strepitosa davvero! Il fidanzato che invece è contrario ai mescolumi la preferisce di solo pesce… non sa cosa si perde! Quasi quasi provo a fargli la tua ricetta, vediamo se si ricrede!!

  • Reply
    Memole
    11 Febbraio 2014 at 14:05

    Buonissima!!!

  • Reply
    Luna B
    11 Febbraio 2014 at 14:44

    Ed io ti auguro di cuore di poter un giorno visitarla 😀 Intanto la sogniamo con questo tuo piatto che mi piace tanto ma che non ho mai fatto in casa!

  • Reply
    ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ
    11 Febbraio 2014 at 14:53

    e troppo buona anche io l ho fatta complimenti per la preparazione e il risultato..
    lia

  • Reply
    la cucina della Pallina
    11 Febbraio 2014 at 15:27

    mamma quanto è buona! l'ho fatta una sola volta perchè è una bella faticaccia! complimenti 🙂

  • Reply
    Maria Grazia
    11 Febbraio 2014 at 16:24

    Realizzata magnificamente, Barbara! Bravissima!
    Un caro saluto
    MG

  • Reply
    Annalisa Marchi
    11 Febbraio 2014 at 17:17

    Io l' adoro!!!

  • Reply
    Sharon
    11 Febbraio 2014 at 18:20

    Che buona la paella, non la mangio da un sacco e mi hai proprio fatto venire voglia di prepararla!!! Mmmm!
    Buona serata e…buon appetito!
    Sharon

  • Reply
    Mirtilla
    11 Febbraio 2014 at 19:21

    buonissima!!quasi ne sento il profumino!!

  • Reply
    Michela Romanello
    11 Febbraio 2014 at 21:06

    Ne ho mangiata a chili, anni fa, durante un viaggio in Spagna. Che buona! Che ricordi… vent'anni, paella e sangria! Mi sa che proverò a replicare la tua ricetta… un tuffo nel passato! Bontà e nostalgia.

  • Reply
    I manicaretti di Annarè
    12 Febbraio 2014 at 8:02

    ti è venuta benissimo!!!Te ne prendo un po' 🙂

  • Reply
    batù batuffolando
    12 Febbraio 2014 at 10:21

    E' vero è una preparazione lunga ma da molte soddisfazioni. Senti Barbara io sono piuttosto assente purtroppo, ho cercato la proclamazione del vincitore del tuo contest al quale ho partecipato anche io ma non trovo il post dedicato, me lo puoi indicare per piacere? grazie e buona giornata!

  • Reply
    Valentina
    14 Febbraio 2014 at 6:50

    scusa ma del contest sulla zucca hai mai pubblicato i vincitori?

  • Leave a Reply