Dolci al cucchiaio/ San Valentino

Tiramisù

“Ho scoperto che quasi tutto ciò che è stato scritto sull’amore.. è vero.
Shakespeare ha detto: – Il viaggio termina quando gli innamorati si incontrano – che pensiero straordinario.
Io non ho mai sperimentato nulla di neanche vagamente simile a questo ma sono più che disposta a credere che a Shakespeare sia accaduto.
Credo di pensare all’amore più di quanto in realtà si dovrebbe, ma resto sempre sbalordita dal potere assoluto che ha di alterare e definire la nostra vita.
E’ stato sempre Shakespeare a scrivere: – L’amore è cieco –
Ecco questo so che è vero!
Per alcuni, del tutto inspiegabilmente, l’amore finisce, per altri semplicemente l’amore è perduto… comunque l’amore può anche essere trovato, magari solo per una notte…
Poi c’è un altro tipo di amore, più crudele, quello che quasi uccide le sue vittime: si chiama amore non corrisposto ed in quello io sono un’esperta.
La maggior parte delle storie d’amore è tra persone che si innamorano l’uno dell’altra ma il resto di noi?
Quali sono le nostre storie, quelle di noi che ci innamoriamo da soli?
Noi siamo le vittime dell’amore unilaterale, noi siamo i disgraziati tra gli innamorati, i non amati, i feriti in grado di camminare, gli handicappati senza il parcheggio riservato…
Si avete di fronte un individuo di questa specie e io ho amato volontariamente quell’uomo per più di 3 infelici anni, assolutamente gli anni più infelici della mia vita….”
Care amiche non sono impazzita… forse qualcuno di voi, come me, è rimasto impressionato da queste parole e forse qualcuno le conosceva già.
Con questo monologo si apre uno dei film a mio avviso più romantici degli ultimi anni “The holidays- L’amore non va in vacanza”.
Io ritrovo molto di me in queste parole ed ho deciso di condividerle con voi in questi giorni che nell’aria si respira amore: si non abbiamo ancora archiviato Carnevale che già si pensa a festeggiare San Valentino domani.
Io sono sempre stata una romanticona e non ho mai smesso di credere nell’Amore, quello con la A maiuscola appunto e penso che non lo farò mai.
L’amore per qualcuno, l’amore per i genitori, l’amore per la famiglia, l’amore per vita, l’amore per se stessi… è sempre e solo Amore.
Cambia la forma, cambia il destinatario ma il sentimento è sempre lo stesso.
Anche la cucina per me è AMORE perchè in tutto quello che faccio, lo faccio con amore, perchè lo faccio per chi amo e perchè trasmette amore.
Se non lo facessi per questo, perderebbe ogni senso e non mi trasmetterebbe tutte le belle emozioni che mi trasmette.
Io quando cucino ci metto il cuore, davvero.
Non cucino quasi mai per fare qualcosa in particolare, generalmente cucino per qualcuno.
Cucinare è per me, il modo di viziare e coccolare le persone che amo.
Non che io festeggi San Valentino perchè come ben sapete sono single, ma se avessi un compagno con cui festeggiare, lo delizierei sicuramente con un buon Tiramisù a fine cena.

Aggiornamento:ragazze grazie a tutte per i bellissimi messaggi che mi state lasciando ma io sono felicemente single ed innamorata ogni giorno sempre più di me, della vita e di tutto ciò che la riempie.
Le frasi con cui apro il post sono un monologo tratto da un bellissimo film, dico che mi ci ritrovo semplicemente perchè a volte mi è capitato di vivere la situazione descritta.
Grazie a tutte.

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
Tiramisù

Ingredienti

  • 500 g di mascarpone
  • 120 g di zucchero
  • 6 uova
  • 250 ml di panna
  • 8 tazzine di caffè
  • cacao amaro in polvere
  • biscotti tipo Pavesini

Questo delizioso tiramisù l’ho realizzato con l’aiuto della mia ormai inseparabile impastatrice.
Per prima cosa preparate due moke di caffè.
Prendete poi le uova e in due contenitori separate i tuorli dagli albumi, che metterete direttamente nell’impastatrice.
Nella ciotola dei tuorli unite lo zucchero e montate fino ad ottenere un composto spumoso.
Incorporate quindi il mascarpone e continuate a montare fino ad ottenere una crema.
A parte montate a neve gli albumi e la panna poi incorporate tutto alla crema di mascarpone.
Prendete i Pavesini e inzuppateli leggermente nel caffè ormai freddato.
Sul fondo della teglia create uno strato di Pavesini e ricopritelo con uno strato di crema al mascarpone.
Spolverizzate con il cacao amaro in polvere.
Create un nuovo strato partendo sempre dai Pavesini e così via fino a riempire la teglia.
Spolverizzate di nuovo con il cacao e riponete in frigorifero per un paio d’ore prima di servire.


You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    Sara
    13 Febbraio 2013 at 21:19

    ottimo!!! ti aggiungo con piacere, se non l'hai fatto per favore aggiungiti ai miei followers!
    ciao
    Sara

  • Reply
    micol
    13 Febbraio 2013 at 21:33

    Senti un po' cara amica, visto che domani non ci saranno due Valentinii a farci da cavaliere, che ne dici di un tirami su in compagnia!!!E' il mio dolce preferito, io me ne mangerei volentieri una bella cucchiaiata!!!!Poi non ci crederai, ma il tirami su e' l'unica cosa che so fare!!!!!:-)Ti auguro di incontrare presto qualcuno che ti faccia battere forte il cuore….un bacione Micol

  • Reply
    Ely
    13 Febbraio 2013 at 22:47

    Un tiramisù stupendo e pieno di amore profondo, amica mia..! Sai, è vero ciò che dici.. prima di trovare il vero amore tutti ci siamo innamorati delle persone sbagliate.. non sai quanto posso capirti. Soffrire così tanto e chiamarlo 'amore'. Eppure tu citi bene Shakespeare.. proprio lui ha scritto di storie d'amore tragicamente concluse; proprio lui cantava di amori proibiti, sofferenti e impossibili. Romeo e Giulietta non sono che un chiarissimo esempio.. perchè l'amore è fatto anche di un dolce soffrire, di storie finite male.. non è tutto gioia e piacere. E tuttavia, non ne conosciamo mai un solo volto, fortunatamente! Può essere passione, può essere infatuazione.. ma può essere anche tenerezza, amore per un ideale, per la vita, per le cose che ci fanno vivere. Può essere amicizia vera e può essere anche il sorriso di uno sconosciuto che d'improvviso si scopre tuo fratello. Che il cielo ti doni presto la forma che più tu sogni, di questo grande sentimento. Ti voglio bene, stella!

  • Reply
    ILENIA MEONI
    13 Febbraio 2013 at 23:23

    Cara Barbara io adoro il tiramisù per cui sì…per me va benissimo a san valentino!!! Mi dispiace per il tuo dolore e la tua sfortuna, non ti conosco più di tanto ma sono sicura che hai tantissimo da dare e c'è una persona speciale quanto te che ti sta cercando…ma sai qual'è ache un'altra verità dell'amore?? Che arriva quando meno te lo aspetti…per cui cerca di vivere con serenità questi momenti…che lui ti scoverà….un abbraccio pieno di affetto….e buonanotte

  • Reply
    Barbapapà, Luna e Blade!
    14 Febbraio 2013 at 11:36

    Cara Barbaruccia hai ragione ci sono tanti tipi di amore non bisogna relegarlo solo nell'amore di coppia ma ampliarlo. La frase che mi è molto piaciuta che hai scritto tu è che sei innamorata di te e della vita, frase più bella non potevi scriverla! questo tiramisu è divino ed è proprio la ricetta classica che faccio anche io 🙂

  • Reply
    i5mondi
    14 Febbraio 2013 at 11:50

    una ricetta sempre buona il tiramisù, l'orgoglio dei dolci italiani copiato ovunque!!
    Un gesto d'amore il tuo a dividere la tua ricetta con noi!
    Come dico sempre, l'amore è uno dei sentienti più forti dell'uomo che lo rende ..umano , debole ma allo stesso momento forte!
    Wiwa l'amore in ogni sua forma e in ogni sua sfaccettatura!
    Infondo cosa saremmo noi senza amore?
    baci

  • Reply
    ISABELLA
    14 Febbraio 2013 at 12:55

    Ciao Barbara e' fantastico un bacio ISA

  • Reply
    DULCIS IN FABULA
    14 Febbraio 2013 at 14:29

    Col tiramisù ci si indovina sempre! 🙂 Grazie per la tua partecipazione al contest e in bocca al lupo!

  • Reply
    Licia
    15 Febbraio 2013 at 8:54

    adoro il tiramisù,lo mangerei tutti i giorni! Buon weekend!

  • Reply
    Taty
    15 Febbraio 2013 at 20:37

    Un classico dolce tipico italiano!!
    Fantastico.

    A presto
    Taty

  • Leave a Reply