Home Lievitati Pan brioche allo yogurt greco

Pan brioche allo yogurt greco

by Barbara Baccarini

Complice la tanta pioggia caduta ieri, mi sono chiusa in cucina ed ho preparato delle golose brioche allo yogurt greco farcite con crema alle nocciole.
La bellezza di vedere un’impasto lievitare e crescere sotto ai tuoi occhi, è sempre una grande emozione.
A differenza di altre volte però, ho voluto provare a creare delle piccole brioche farcite, essendo piccole e monoporzione, sono l’ideale per le prossime mattine in cui la sveglia suonerà prima dell’alba ed il lavoro mi attenderà.
A parte i tempi di lievitazione, son davvero semplici da preparare e potete fare, proprio come faccio io,una volta cotte e raffreddate per bene, via in congelatore così la sera prima basterà ricordarsi di toglierle dal freezer e la mattina dovranno solamente essere appena riscaldate in forno.

PAN BRIOCHE ALLO YOGURT GRECO

Ingredienti per il lievitino:

  • 100 g farina manitoba
  • 100 mml latte intero a temperatura ambiente
  • 10 g lievito di birra fresco

Ingredienti per l’impasto:

  • 500 g farina manitoba
  • 150 ml latte intero a temperatura ambiente
  • 2 tuorli
  • 120 g zucchero semolato
  • 170 g yogurt greco a temperatura ambiente
  • 10 g sale fino
  • 60 g burro a temperatura ambiente

Vi serviranno inoltre:

  • latte o panna fresca o albume d’uovo
  • crema di nocciole q.b.


Nella planetaria preparate il lievitino, versate il lievito di birra nel latte a temperatura ambiente o appena tiepido, mescolate per bene e fate sciogliere.
Aggiungete la farina e mescolate fino a quando il composto diventa omogeneo.
Lasciate lievitare fino al raddoppio di volume coperto con un panno oppure in forno spento, per circa 2 ore.
Trascorso i ltempo di lievitazione, aggiungete metà della farina alla ciotola con il lievitino, il latte a temperatura ambiente, lo zucchero e impastate a velocità minima nella planetaria fino a quando si incorda bene al gancio.
A questo punto aggiungete anche lo yogurt greco, i tuorli d’uovo non freddi e la restante farina.
Continuate ad impastare poi aggiungete, un cucchiaio alla volta il burro, lasciando il tempo all’impasto di assorbirlo gradualmente poi per ultimo aggiungete il sale.
Quando l’impasto diventa liscio fatelo lievitare sempre coperto, fino al raddoppio, ci vorranno all’incirca 3 ore.
Una vota lievitato, dividete l’impasto in due parti ed inziate a creare le brioche.
Stendete l’impasto a forma di rettangolo poi farcitene metà con la crema di nocciole e richiudete a libro.
Con l’aiuto di un coltello o di una rotella per pizza, tagliate delle strisce di circa 2 cm di larghezza, attorcigliatele e arrotolatele su se stesse a mo’ di chiocciola.
Adagiate le chiocciole su una teglia rivestita di carta da forno e ripetete la stessa operazione fino a terminare l’impasto.
Fate lievitare sempre coperto da un canovaccio o nel forno spento, fino a quando triplica di volume, ci vorranno ancora 3 ore circa.
Una volta lievitato, spennellate la superficie con il latte, la panna o l’albume d’uovo, a seconda dei vostri gusti, preriscaldate il forno in modalità statica a 160° e fate cuocete in forno caldo per 50-60 minuti.
Una volta cotti, sfornate e lasciate raffreddare.
Prima di servire, a piacere, cospargere con zucchero a velo.

Se provi una delle mie ricette, taggami su  Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina
 Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You may also like

Leave a Comment