Caffè Letterario Lievitati

Danubio salato

ricetta facile danubio

Ed ecco che con settembre riprendono anche tutte le mie attività.
Dallo scorso autunno infatti collaboro con Centro il Riccio a Reggio Emilia dove organizzo laboratori di cucina per bambini e per adulti ed inoltre insieme a Silvia abbiamo creato, già dallo scorso inverno, una formula innovativa di “Caffè letterario”
Dico innovativa perchè se vi immaginate la classica serata dove si parla solo di libri, siete fuori strada.
I libri sono il filo conduttore delle nostre serate a tema sempre diverso, ma in verità mentre si parla di libri si raccontano anche episodi di vita, ci si confronta con gli ospiti e soprattutto il mio compito è quello di far immergere le persone nella serata a 360° preparando per loro dei piatti a tema.
Un mix di odori, sapori ed infine grazie alla degustazione, riusciamo ad appagare tutti i nostri sette sensi
A pensarci bene è davvero magico quello che si può fare partendo semplicemente da un libro.
Il tema di questo mese è “L’amicizia al femminile” uno degli argomenti più complessi ma al tempo stesso stimolante, che io conosca.
Uno dei libri chiave della serata, come ha già anticipato Silvia in quest post, sarà la saga di “L’amica geniale”.
Io devo ammettere che non amo seguire le mode, ho visto che in tantissimi in questi mesi estivi si sono lasciati trasportare da quest lettura ma non io.
So però che è ambientato a Napoli, città che in primavera ho avuto il piacere di visitare per la prima volta, ed ecco che pensando ai Partenopei, vi svelo già che tra gli assaggi della nostra prima serata del “Caffè Letterario Multisensoriale” chi parteciperà, troverà questo buonissimo Danubio preparato nella versione salata.
Su suggerimento delle amiche Bloggalline, ho provato la ricetta della bravissima Simona Mirto e anche con qualche modifica, è uscito un lievitato davvero pazzesco, morbido e soffice come una nuvola.
Appuntamento quindi a lunedì 10 settembre a Reggio Emilia
Trovate tutte le informazioni sull’evento a questo link.

 

 

 

 

Danubio salato
Preparazione
30 min
Cottura
30 min
Tempo totale
1 h
 
Porzioni: 6 persone
Ingredienti
700 g farina Manitoba
    70 g burro a temperatura ambiente
      8 g lievito di birra
        190 ml latte
          190 ml acqua
            35 g zucchero
              12 g sale
                200 g prosciutto cotto a cubetti
                  250 g formaggio tipo Galbanino
                    1 cucchiaio di latte
                      Istruzioni
                      Disponete nella ciotola della planetaria tutti gli ingredienti tranne il burro, quindi impastate a velocità media, staccando di tanto in tanto l’impasto e lavorandolo con le mani per compattarlo.
                        Aspettate che tutti i liquidi si siano assorbiti poi aggiungete il burro morbido a piccoli pezzi e procedete ad incordare, basteranno pochi minuti.
                          Una volta ottenuto un'impasto omogeneo che si stacca dalle pareti della ciotola, copritelo con una pellicola e fate lievitare per circa 3 ore o comunque fino a quando l’impasto non avrà triplicato il suo volume.
                            Una volta lievitato, rovesciate l’impasto su un piano di lavoro e create tanti pezzetti di circa 40 g l'uno.
                              Schiacciate sul piano di lavoro ogni pezzettino come se stesse preparando una pizzetta e agggiungete un pò di ripieno al centro, che precedentemente avrete tagliato a pezzettini.
                                Tirate i lembi laterali di impasto e richiudeteli al centro con un pizzico
                                  Rovesciate la pallina appena formata e lisciatela sul piano di lavoro pirlandola, in modo da ottenere una superficie liscia e priva di screpolature.
                                    Imburrate una teglia e disponete le palline ad una distanza di qualche millimetro l’una dalle altre.
                                      Coprite con una pellicola per alimenti e lasciate lievitare fino al raddoppio, all'incirca 1 ora.
                                        Quando sarà pronto, spennellate la superficie del Danubio con tuorlo e latte. A piacere potete aggiungere in superficie semi di papavero e semi di sesamo come ho fatto io. Lasciate cuocere in forno ben caldo per 30 minuti circa a 180°.
                                          Fate sempre la prova stecchino e aggiungete un foglio di alluminio sulla superficie se vedete che il Danubio si sta colorendo troppo.
                                            Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.

                                               

                                               

                                               

                                               

                                               

                                               

                                               

                                               

                                              Prova anche tu la ricetta del danubio salato e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #ungiornosenzafretta : farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook

                                              Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare informato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette che pubblicherò.

                                               

                                              You Might Also Like

                                              No Comments

                                                Leave a Reply