Torte da credenza

Sbriciolata con frolla agli amaretti e pesche al rum

torta con pesche al rum

L’estate sta finendo, stamattina passeggiando per il mio paesello me ne sono resa conto per davvero.
I bordi delle strade iniziano ad essere pieni di foglie che magicamente cadono dagli alberi.
Se quindi come sembra, siamo alla fine dell’estate, dobbiamo approfittarne e fare grosse scorpacciate di frutti che rimpiangeremo durante l’ inverno.
Questa torta è nata per caso,assemblando due ricette che mi hanno colpito e volevo assolutamente preparare.
La base di partenza è stata senza dubbio la frolla agli amaretti, una variante molto golosa della classica pasta frolla che tutti conosciamo e chi mi conosce sa bene quanto io ami sperimentare nuove versioni di questi impasti.
Io l’ho trovata fantastica: profumata e friabile.
La si può utilizzare come base per delle crostate oppure per fare dei biscotti, io ho deciso di prepararci una torta sbriciolata.
All’interno della mia frolla ho messo pezzetti di pesche marinate al rum.
Abbinamento strano direte voi, ma io quando qualche tempo fa mi sono imbattuta nella ricetta di Cecilia ne sono rimasta folgorata.
Le pesche, dolci e succose sono rese ancora più buone da una marinatura al rum e donano alla torta un’ aspetto rustico e il suo ripieno dona profumo e dolcezza a questa preparazione che con gli amaretti della frolla si sposa benissimo.
Ebbene si, con questa preparazione vi assicuro, non rimpiangerete la prima torta di mele della stagione.

Sbriciolata con frolla agli amaretti e pesche al rum
Preparazione
30 min
Cottura
50 min
in frigorifero
30 min
Tempo totale
1 h 20 min
 
Porzioni: 6 persone
Ingredienti
Per la frolla agli amaretti:
  • 200 g amaretti
  • 400 g farina
  • 100 g zucchero a velo
  • 300 g burro a temperatura ambiente
  • 4 tuorli
Per le pesche al rum:
  • 4 - 5 pesche
  • 40 g zucchero di canna
  • 1 bicchierino rum bianco
  • 1 lime il succo
Istruzioni
  1. Nel robot tritate finemente gli amaretti e tenete da parte.
    Nella planetaria montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso. 

  2. Aggiungete le uova e lasciate impastare fino a quando si saranno amalgamate per bene.
    Unite poi la farina setacciandola ed infine aggiungete gli amaretti tritati. 

  3. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

  4. Nel frattempo preparate le pesche al rum: sbucciate le pesche e tagliatele a fettine.
    Lasciatele macerare in una ciotola con lo zucchero, il succo del lim ed il rum per circa 20 minuti.

  5. Trascorso il tempo di riposo della frolla, foderate una tortiera con la carta forno poi versateci metà dell'impasto.
    Con le mani o con l'aiuto di un cucchiaio fate una leggera pressione in modo da ottenere una base compatta sulla quale andrete a versare  le pesche al rum.

  6. A questo punto coprite le pesche con le briciole del restante impasto ed infornate a 180° per circa 45 - 50 minuti.
    Sfornate e lasciate raffreddare.
    Prima di servire spolverate con abbondante zucchero a velo.

Prova anche tu la ricetta della torta sbriciolata con frolla agli amaretti e pesche al rum e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #ungiornosenzafretta : farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook

Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare informato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette che pubblicherò.

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply