Cucina tipica emiliana Dolci al cucchiaio

Zuppa inglese

Auguri a tutti i Giuseppe ma soprattutto auguri a tutti i papà!
Qualche giorno fa vi ho lasciato la ricetta della torta di riso, una della torte preferite di mio padre ed oggi per festeggiarlo alla grande ve ne lascio un’altra.
Stasera è stata una vera sorpresa per lui trovarsi in tavola questo dolce ed io sono molto contenta del risultato ottenuto alla mia prima realizzazione della zuppa inglese.
Un pò di storia di questo dolce:
la zuppa inglese è un morbido dolce al cucchiaio composto da strati di crema pasticcera e budino al cioccolato, intervallati da Savoiardi morbidi inzuppati nell’Alchermes.
Secondo le tesi più accreditate, la zuppa inglese affonderebbe le sue origini nel Rinascimento, più precisamente intorno al 1500, quando un diplomatico italiano di ritorno da Londra, chiese ai cuochi della corte dei duchi d’Este di preparargli un trifle, dolce tipico inglese assaggiato in Inghilterra e da lui molto gradito.
La zuppa inglese è un dolce al cucchiaio simile al tiramisù, un dolce antico da secoli, che appare nella cucina tradizionale della zona di Parma, Modena, Bologna, Forlì, Ferrara, Ravenna e Reggio Emilia nell’Ottocento.

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 
Zuppa inglese

Ingredienti:

  • 1 busta di preparato per budino al cioccolato
  • 2 dosi di crema pasticcera qui trovate la mia ricetta
  • liquore Alchermes
  • 1 confezione di savoiardi



Iniziate preparando la crema pasticcera e il budino al cioccolato poi lasciate raffreddare.
Tagliate i savoiardi a metà per il verso della lunghezza.
Inzuppate i savoiardi nell’Alchermes e foderate uno stampo per budini.
Riempite con un primo strato di crema pasticcera.
Inzuppate altri savoiardi e foderate di nuovo il centro.
Distribuite un secondo strato di budino al cioccolato e mettete
lo stampo in frigorifero per almeno due ore coprendolo con della pellicola trasparente.
Al momento di servire il dolce capovolgetelo su di un piatto da portata e tagliate a fette.


Se provi una delle mie ricette, taggami su Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Ely
    19 Marzo 2013 at 21:14

    Amica.. che zuppetta deliziosa! E che colori stupendi ha!! <3 Complimenti di cuore e augurissimi a tutti i papà!! <3 TVB

  • Reply
    Daniela
    19 Marzo 2013 at 21:45

    Che meraviglia: dolce squisito e bellissimi colori.
    Buona serata 🙂

  • Reply
    ginger lady
    20 Marzo 2013 at 8:54

    Io adoro la zuppa inglese! La tua sembra davvero buonissima!! 🙂

  • Reply
    ISABELLA
    20 Marzo 2013 at 9:25

    Che golosità… arrivo

  • Reply
    sandra indovinachivieneacena
    20 Marzo 2013 at 10:42

    zuppa inglese ricchissima!!
    baci
    Sandra

  • Reply
    Barbapapà, Luna e Blade!
    20 Marzo 2013 at 11:57

    Ma è troppo bella e golosa questa zuppa inglese! Bravissima amica mia! E Auguroni anche al tuo papà!

  • Reply
    Marzia
    20 Marzo 2013 at 14:32

    Ciao Barbara, purtroppo ho avuto un po' troppi impegni e ho dovuto trascurare i miei "doveri" bloggeriani….scusa se non sono passata a trovarti prima…comunque la tua zuppa inglese è spettacolare….se passo da te me ne dai un po' per la merenda delle mie belvine ??? Eh no, hai ragione, sarà già strafinita !!!
    Un abbraccio e buon pomeriggio
    Marzia

  • Reply
    Raul Fenaroli
    28 Settembre 2013 at 17:08

    La Zuppa Inglese è sempre stata il mio dolce preferito, ma non mi ero mai chiesto come si potesse realizzarla, pensando fosse complesso e difficile… Mi sono procurato il tutto ed ho seguito alla lettera le tue indicazioni. E' riuscita talmente bene che è difficile spiegare quanto bella e buona sia venuta… Grazie per la tua generosità nel volere condividere tutte queste semplici ma sconfinate delizie!
    Raul

Leave a Reply