Pentola Fornetto

Ciambellone al cacao e burro d’arachidi in Pentola Fornetto

torta-al-cacao

Era dicembre quando mi è stato regalato il Fornetto e sono sincera, ho atteso con ansia l’arrivo dell’estate per godermelo a pieno.
Eh si, in queste giornate di grande caldo, pensare di sfornare dolci e accendere il forno, non fa per me.
Ecco quindi che, ora più che mai, in mio soccorso è arrivato lui.
Qualche giorno fa in dispensa ho trovato un barattolo di burro d’arachidi e subito mi è venuta l’idea di prepararci un buon ciambellone marmorizzato.
Se cercate qualcosa di buono per le vostre colazioni o merende, vi consiglio di provarlo al più presto questo ciambellone al cacao e burro d’arachidi.

Ciambellone al cacao e burro d’arachidi in Pentola Fornetto

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 150 g zucchero semolato
  • 250 ml latte
  • 150 ml olio di semi
  • 350 g farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai cacao amaro
  • 2 cucchiai burro d’arachidi

In una ciotola unite le uova con lo zucchero.
Sbattete le uova con lo zucchero utilizzando una frusta, a mano oppure elettrica poi aggiungete il latte e l’olio.
Mescolate bene tutti i liquidi, quindi aggiungete la farina e il lievito.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. 
A questo punto separate l’impasto in due parti uguali e aggiungete in una metà il cacao e nell’altra il burro di arachidi.
Mescolate bene fino ad ottenere due composti omogenei e senza grumi.
Imburrate ed infarinate per bene la pentola fornetto poi versate, alternandoli, i composti ottenuti.
Sistemate lo spargi fiamma sul fuoco più piccolo, quello del caffè e accendete la fiamma a fuoco vivace.
Collocate la pentola sopra lo spargi fiamma e chiudete con l’apposito coperchio in dotazione della pentola.
Lasciate cuocere a fuoco vivace per 5 minuti poi abbassate al minimo e continuate la cottura per circa 1 ora, non aprendo mai il coperchio per almeno i primi 50 minuti.
Potete controllare la cottura attraverso i fori del coperchio con uno stecchino da spiedino.
Lasciate raffreddare completamente la torta all’interno della pentola.
Una volta fredda, sfornate e servite.

Se provi una delle mie ricette, taggami su Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply