Aperitiviamo Natale

Clafoutis al salmone e lime

ricetta clafoutis salmone e lime

Dicembre, mese per eccellenza dedicato all’attesa, ai festeggiamenti, allo scintillio…
Mese dedicato ai pranzi e alle cene in compagnia, mese in cui il forno è acceso ogni giorno, mese dei regali e della rinascita.
Con dicembre arriva anche la voglia di iniziare a pensare ai vari menù per il cenone della Vigilia, per il pranzo di Natale e il cenone di Capodanno. 
Quello che vi propongo oggi è un antipasto davvero sfizioso che saprà conquistarvi grazie ad un insieme di sapori davvero orginale.
Siamo soliti pensare al clafoutis in versione dolce, colmo di frutta di stagione, ma anche nella versione salata dona equilibrio di sapori perfetti, soprattutto in vista dei menù delle feste. 
Il salmone non manca mai sulle tavole nel periodo natalizio: il suo sapore affumicato viene fatto risaltare dalla scorza del lime, che con la sua acidità contrasta in modo fresco e piacevole il gusto del pesce.
Un’ antipasto facile e veloce da preparare, vi basteranno pochissimi minuti e porterete in tavola qualcosa di davvero unico.
Ottimo da gustare sia caldo che tiepido.

CLAFOUTIS AL SALMONE E LIME
  • 2 uova
  • 250 ml latte
  • 20 g fecola di patate
  • 1 lime ( il succo e la scorza )
  • 250 g salmone affumicato
  • sale e pepe q.b.


Iniziate a preparare il clafoutis rompendo le uova in una ciotola. Aggiungete il latte e la fecola quindi mescolate con una frusta per evitare i grumi.Grattugiate la scorza del lime e versatela sull’impasto, quindi pepate. Mescolate per bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.Tagliate a pezzetti il lime poi distribuitelo su fondo delle cocotte oppure dello stampo scelto. Versate sul salmone l’impasto e spolverate con altra buccia del lime.Infornate a 180° per circa 35 minuti o finchè non saranno ben dorati. Sfornate e servite ben caldo.

Prova anche tu la ricetta dell’albero con girelle di sfoglia al salame e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #ungiornosenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply