Home Pasta fatta a mano Tagliatelle alla rapa rossa con speck e asparagi

Tagliatelle alla rapa rossa con speck e asparagi

by Barbara Baccarini

Le temperature si sono finalmente alzate e le belle giornate sembra la stiano finalmente facendo da padrone.
Nonostante ciò, la mia voglia di succulenti piatti da gustare, non si è ancora placata.
Mai come in questo periodo, ho voglia di sperimentare cose e sapori nuovi.
Come già vi dicevo quando ho preparato i muffin, io non ho mai amato la rapa rossa, nonostante il suo colore sia bellissimo e spesso in giro sul web mi capiti di vedere piatti di un colore davvero pazzesco.
Così mi sono decisa, l’ho comprata e ci ho fatto i muffin che tanto ci sono piaciuti, poi l’ho ricomprata per prepararci queste buonissime tagliatelle alla rapa rossa con speck e asparagi.
Per comodità io ho utilizzato l’estrattore per ricavare il succo della rapa rossa, ma se non lo avete potete tranquillamente utilizzare anche un comunissimo mixer ad immersione.
L’insieme di sapori e profumi di questo piatto è davvero buonissimo, la rapa rossa quasi impercettibile ed io sono contenta di essere riuscita a mangiare qualcosa che probabilmente fino a qualche tempo fa nemmeno avrei voluto assaggiare.
La ricetta è facile e abbastanza veloce, nonostante la preparazione in casa delle tagliatelle.

Tagliatelle alla rapa rossa con speck e asparagi

Ingredienti per le tagliatelle:

  • 2 rape rosse già cotte
  • 200 g di farina
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale

Ingredienti per il condimento:

  • 100 g di spack tagliato a listarelle
  • 10 asparagi
  • 100 g di ricotta
  • sale
  • pepe


Per prima cosa mettete le rape nell’estrattore e ricavatene il succo.
Se non avete l’estrattore, utilizzate un mixer ad immersione e riducetela in purea.
Unite tutti gli ingredienti nella planetaria e lasciate impastare fino ad ottenere un panetto piuttosto compatto.
A questo punto tirate la sfoglia e tagliate dei rettangoli di circa 15 cm.
Lasciate asciugare finchè non si saranno asciugati per bene poi tirate di nuovo la sfoglia e fate le tagliatelle.
Mettete a cuocere gli asparagi nella pentola a pressione per 3-4 minuti poi lasciate leggermente raffreddare.
Scaldate abbondante acqua salata e cuocete le tagliatelle.
Nel frattempo preparate il condimento tagliando a pezzettini gli asparagi e tenendo da parte la metà dei gambi.
In una padella antiaderente fate rosolare lo speck e i pezzetti di asparagi.
I gambi che avete tenuto da parte, invece li trasferite nel boccale del mixer e li frullate insieme alla ricotta in modo da ottenere una cremina.
Regolate di sale e pepe.
Aggiungete la crema allo speck e lasciate amalgamare pochi minuti poi scolate le tagliatelle e aggiungetele al condimento.
Mantecate per bene e servite caldo.


” L’occhio vorrà anche la sua parte , ma il cervello è decisamente più esigente . “

Se provi una delle mie ricette, taggami su  Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina
 Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You may also like

3 comments

Andreea 17 Maggio 2017 - 16:36

Un piatto bello da vedere e immagino molto gustoso, e poi, le tagliatelle con quel bel colore rosso, bravissima, hai fatto un bel lavoro !

Reply
La piccola quaglia 10 Maggio 2018 - 21:21

Che colore davvero meraviglioso!

Reply
Valentina 22 Marzo 2020 - 8:27

Giorni senza fretta, sta a noi scegliere se sprecarli o utilizzarli per riscoprire valori dimenticati…grazie per la ricetta barbara, un abbraccio.

Reply

Leave a Comment