Gelati

Gelato lime e menta

ricetta gelato

E mentre scorrono via veloci queste calde giornate d’agosto insieme alle mie vacanze, ecco che continuano ad uscire i miei articoli su SayGood.
In questi giorni è uscito questo fresco e davvero goloso gelato al lime e menta: un vero must in questa mia estate.
Da sempre amante del Mojito, ho voluto provare a replicare qualcosa che me lo ricordasse ma senza essere alcolico.
Il risultato è stato davvero eccellente,ma ovviamente ho anche provato ad aggiungere un goccio di Rum e con estrema sorpresa ho assaggiato un gelato buono come il famoso cocktail.
Potete preparare in casa questo gelato sia con l’utilizzo della gelatiera sia senza.
La preparazione senza gelatiera è solamente più lunga a causa del tempo di raffreddamento, ma non impossibile.

GELATO LIME E MENTA

Ingredienti:

  • 250 ml latte intero
  • 250 ml panna
  • 100 ml succo di lime
  • 10 foglie menta
  • 80 g zucchero


In una ciotola unite il latte e lo zucchero quindi mescolate finchè lo zucchero sarà ben sciolto.
Spremete il lime e ricavate il succo poi tenete da parte.
Lavate e tritate finemente le foglie di menta.
Unite quindi il succo del lime, le foglie di menta e la panna al latte e mescolate per bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
Versate il composto nella gelatiera, ben fredda di freezer e lasciate mantecare per circa 30 minuti o finchè le pale non faranno fatica a girare.
Passate velocemente il gelato al lime e menta in un contenitore di acciaio o vetro e mettete in freezer per un paio di ore prima di servire, per farlo rassodare maggiormente.
Se non avete la gelatiera, versate il composto in una ciotola che metterete in frezer.
Fate rassodare il gelato per almeno 5/6 ore, avendo cura di mantecarlo con una spatola o con un cucchiaio ogni 50 minuti, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio che si formeranno.

Prova anche tu il gelato al lime e menta e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #ungiornosenzafretta : farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook.

Non scordare di seguirmi anche su Instagram e di iscriverti alla Newsletter per restare sempre informato sui miei corsi di cucina e sulle mie attività.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply