Home Ricette per colazione Intrecci di sfoglia con marmellata alle prugne

Intrecci di sfoglia con marmellata alle prugne

by Barbara Baccarini

Ed alla fine, in men che non si dica, ci siamo ritrovati a salutare anche settembre…
Ottobre è un mese per me strano, lo adoro perchè si entra nel pieno dell’autunno, tutto si colora e profuma, ma al tempo stesso mi evoca tanta malinconia…
Ottobre, seppur a distanza di tanti anni, mi ha tolto due delle persone più care che avevo ed oggi 2 ottobre, che è la giornata dedicata ai nonni, non potevo non pensare a loro.
Sono nei miei pensieri ogni giorno, ma oggi lo sono in modo speciale.
Tanto di ciò che sono e che faccio oggi, lo devo anche a loro…
Senza le mie nonne non mi sarei forse mai avvicinata alla cucina, senza mio nonno ed i suoi modi introversi probabilmente non avrei mai capito ed iniziato a rispettare i silenzi e gli isolamenti delle persone…
L’altro nonno per fortuna è ancora qui con me, ed anche se non sempre gli dedico il tempo che si merita, sono felice di vedere i suoi occhi illuminarsi ogni volta che mi vede.
La ricetta di oggi, c’è proprio grazie a mia nonna.
Qualche anno fa, è stata lei ad insegnarmi a preparare questa marmellata, ed io anche ora, ogni anno ne preparo sempre un paio di chili che poi in famiglia consumiamo durante l’inverno.
Ricordo i pomeriggi a casa della nonna a prepararla, ricordo quanto ci piaceva condividere questi momenti….
Ho utilizzato questa marmellata per preparare delle golose brioche di pasta sfoglia ottime per la colazione o la merenda dei più piccoli ma non solo.
Non fatevi ingannare, sono davvero facilissimi da preparare questi intrecci di pasta sfoglia con marmellata.

Intrecci di sfoglia con marmellata

Ingredienti per la marmellata di prugne:

  • 1 kg prugne settembrine
  • 300 g zucchero semolato

Ingredienti per gli intrecci:

  • 2 rotoli pasta sfoglia


Per la marmellata di prugne:
Iniziate a preparare la marmellata lavando accuratamente le prunge.
Tagliatele a piccoli pezzetti che metterete in una casseruola dai bordi alti.
Unite lo zucchero e mettete la pentola su fuoco vivo, avendo cura di mescolare abbastanza frequentemente.
Ci impiegherà all’incirca 40 – 50 minuti per raggiungere la giusta consistenza ma vale sempre fare la prova del piattino.
Prima di invasare, con il mixer ad immersione frullate tutto in modo che le bucce della prugna siano quasi impercettibili.
Versate la marmellata nei vasi precedentemente sterilizzati, poi avvolgete in un panno che richiuderete su se stesso.
Aspettate almeno 48 ore prima di togliere i vasi e riporli in dispensa.
L’utilizzo del panno permette un raffreddamento più lento ed è un ottimo modo per realizzare il sottovuoto senza dover far bollire i vasi.
Per gli intrecci di sfoglia:
Per preparare gli intrecci prendete uno dei due rotoli di pasta sfoglia e srotolatelo.
Farcitelo con abbondante marmellata di prugne o qualunque altro tipo di confettura o farcitura a piacere.
Richiudete a libro con il secondo rotolo di pasta sfoglia poi tagliate delle strisce di circa 2 cm di larghezza.
Attorcigliatele poi richiudetele come se fossero delle chiocciole.
Mettete le girelle su una teglia rivestita di carta forno ed infornate a 220° per 20 minuti circa.
Una volta ben dorate, sfornate e lasciate intiepidire.
Prima di servire spolverate con abbondante zucchero a velo.

Direttamente dal mio canale YouTube ecco la video ricetta per preparare gli intrecci di sfoglia alla marmellata.



“Bisogna lasciare qualcosa alle persone per farsi ricordare, per far capire che “stare con me” non è come stare con chiunque.”
Gabriele D’Orazio

Se provi una delle mie ricette, taggami su  Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina
 Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You may also like

1 comment

Piccolalayla - Profumo di Sicilia 2 Ottobre 2017 - 13:00

Che delizia questi dolcetti …. poi adoro la marmellata di prugne… la colazione perfetta per una giornata da vivere a mille! A presto LA

Reply

Leave a Comment