Aperitiviamo

Tartellette di brisèe con verdure alla soia e pane raffermo

tartellette alle verdure

Ci sono momenti della giornata a cui difficilmente rinuncio: aprire la finestra senza sapere se mi aspetta una giornata di sole o di pioggia, un’abbondante colazione gustata con un buon sottofondo musicale, il viaggio in macchina verso il lavoro con la musica a tutto volume, l’aperitivo o la pizza con le amiche nel week-end, il caffè al bar a metà mattina se lavoro al pomeriggio…
E voi avete dei piccoli rituali a cui non volete rinunciare?
Tra questi piccoli rituali, c’è anche la mia grande voglia di avere sempre amici per casa quindi spesso mi ritrovo a preparare ed inventare nuovi aperitivi da proporre.. ecco l’ultimo proposto con grande successo, pochi ingredienti sapientemente aromatizzati dalla salsa di soia, tante verdure e un pezzettino di filante sottiletta.. ecco pronto in meno di 30 minuti il nostro aperitivo.

Tartellette di brisèe con verdure alla soia e pane raffermo

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisèe
  • 3 zucchine piccole
  • 300 g carciofi surgelati
  • 1 peperone rosso medio grosso
  • 2 fette di pane raffermo
  • 1 sottiletta
  • olio
  • salsa di soia

Lavate e tagliate a cubetti il peperone e le zucchine poi mettete a rosolare in padella con un filo di olio.
A metà cottura regolate di sale e pepe poi sfumate con la salsa di soia e lasciate cuocere fino quasi a cottura.
Con un coppapasta rotondo ricavate dei cerchi di pasta brisèe che andrete a posizionare all’interno di pirottini per muffin in modo da creare dei piccoli cestini.
Tagliate a cubetti piccolini il pane raffermo e unitelo alle verdure.
Riempite con le verdure i cestini e sopra ad ognuno andate a posizionare un piccolo pezzetto di sottiletta.
Lasciate cuocere in forno pre-riscaldato a 220° per 15 minuti circa.
Trascorso il tempo sfornate e lasciate intiepidire.
Queste tartellette sono ottime sia calde che fredde.

Voglio essere Magia.
Voglio toccare il cuore del mondo e vederlo sorridere. Voglio essere un amico di elfi e vivere in un albero.
O sotto una collina.
Voglio sposare un raggio di Luna e sentire le stelle cantare.
Non voglio più far finta di non vedere la Magia.
Voglio essere magico.
(Charles de Lint)

Se provi una delle mie ricette, taggami su Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Babbi
    20 Gennaio 2016 at 13:50


    che acquolina….bellissime

  • Reply
    zia Consu
    20 Gennaio 2016 at 17:43

    Sono sicura che con questi manicaretti la tua casa sarà sempre piena di amici 🙂 Buona serata a te <3

  • Reply
    Andreea
    20 Gennaio 2016 at 20:36

    Belle, colorate e gustose sono venute queste tartellette e immagino che una tira l’altra ! Buona serata !

  • Reply
    Luna
    21 Gennaio 2016 at 18:26


    Bellissime e golose! Finger food adorabili sia esteticamente che per la gola 🙂
    Rituali particolari no devo dire che però se la giornata è piovosa ed uggiosa mi si risolleva il morale, strano ma vero 🙂

Leave a Reply