Gelati

Gelato al melone

Inutile dirlo, è sempre una grande emozione quando la redazione di “SayGood magazine” chiama…
L’ultima volta che avevo collaborato con questo team eravamo ancora tutte quante all’interno di iFood ed era all’incirca un anno fa.
E dopo tanti cambiamenti, una crescita pazzesca e mai immaginata, eccomi di nuovo qui a creare contenuti insieme a questo fantastico team di professioniste.
Si professioniste, perchè sono ormai anni che lo fanno e ogni volta che esce la nostra rivista è sempre un emozione perchè ogni volta è sempre più bella.
Questo numero è super estivo ovviamente troverete gelati, ricette fresche e leggere ma anche tanto buon pesce senza spine.
Inoltre tante verdure di stagione e poi lui, il re dell’estate, il rosso pomodoro che, nelle sue tante forme e dimensioni, maturo al punto giusto, può da solo fare la differenza.
Insomma un numero tutto da non perdere, da sfogliare magari sotto l’ombrellone con mamma o con l’amica del cuore e nella rubrica dedicata ai gelati ovviamente vi consiglio di non perdere il mio gelato al melone, davvero fresco e dissetante: una vera scoperta.
Creme o frutta: voi di che gusto siete?

Gelato al melone

Ingredienti:

  • 300 g polpa di melone
  • 250 ml latte intero
  • 250 ml panna da montare
  • 80 g zucchero

In una ciotola unite il latte e lo zucchero poi mescolate fino a quando sarà tutto ben sciolto.
Tagliate a fettine il melone, unitelo al latte e con un mixer ad immersione frullate tutto.
Aggiungete quindi la panna poi versate nella gelatiera, ben fredda di freezer e lasciate lavorare per circa 30 minuti o finchè le pale non faranno fatica a girare.
Riempite una vaschetta con il gelato e mettete in freezer fino al momento di servire.

Non perdere il nostro magazine, clicca qui sotto.

Se provi una delle mie ricette, taggami su Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply