Secondi di pesce

Fritto di calamari

calamari fritti

Si lo so,siete quasi tutti in vacanza…anche le mie sono in dirittura d’arrivo,ancora pochi giorni e anche io potrò finalmente godere della calma e delle lentezza dei giorni senza lavoro.
Se però le vacanze sono ancora un miraggio,oggi ho deciso di mettere l’estate,il sole ed il mare direttamente nel piatto.
Nella Degustabox di luglio ho ricevuto la farina magica per fritture di pesce e non ho saputo resistere dal provarla subito.
Un buon pranzetto a base di fritto di calamari,è proprio quello per portare il mare nel piatto anche stando a casa.

 

Fritto di calamari
Piatto: Fritto di pesce
Chef: Barbara
Ingredienti
  • 500 g di calamari
  • 200 g di farina per fritture di pesce
  • olio di semi per friggere
  • sale
Istruzioni
  1. Se non lo ha fatto il vostro pescivendolo,pulite accuratamente i calamari.
  2. Mettiamo poi i calamari su un tagliere e con un coltello ben affilato,li tagliamo ad anelli regolari.
  3. In una padella antiaderente dai bordi alti e mettiamo l'olio e lo portiamo a temperatura.
  4. Nel frattempo in un sacchetto per i surgelati e mettiamo la farina per fritture di pesce ed un pò alla volta aggiungiamo gli anelli di calamari ma anche i tentacoli.
  5. Scuotiamo bene il sacchetto in modo da avere una panatura uniforme.
  6. Tuffiamo pochi calamari alla volta nell'olio bollente e lasciamo cuocere per 4 - 5 minuti girandoli spesso.
  7. Preleviamo i calamari con il mestolo forato e li lasciamo scolare sulla carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
  8. Salare a piacere e servire accompagnato da fettine di limone.

 

 

 

 

A tutti voi l’augurio di una felice,serena e spensierata giornata.

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply