Torte da credenza

Torta di mele e zucca

torta di zucca

Ed eccoci pronti ad affrontare un nuovo weekend.
E quando arriva il weekend ovviamente non può mancare un nuovo dolcetto da sfornare.
Sembra che le temperature stiano decisamente iniziando a scendere, in giro sui social vedo già le prime ricettine natalizie ma io sono ancora decisamente nel pieno del mood autunnale.
Continuo a cuocere almeno una zucca a settimana ed oggi è lei, insieme alle mele, la protagonista di questa torta.
Morbida, profumata e talmente buona che dopo aver preparato lo stampo da 18 cm ne ho infornato uno da 24 perchè il primo non l’ho letteralmente visto.
Se volete addolcire il vostro weekend, questa torta con zucca e mele è proprio ciò che fa al caso vostro.

Torta di mele e zucca
Preparazione
20 min
Cottura
45 min
Tempo totale
1 h 5 min
 
Porzioni: 6 persone
Ingredienti
  • 2 uova
  • 100 g zucchero
  • 350 g zucca già pulita
  • 85 ml olio di semi
  • 100 ml latte
  • 220 g farina
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 3 mele
  • cannella q.b.
Istruzioni
  1. Iniziate tagliando la zucca e fatela cuocere in forno.
    Una volta fredda, frullatela e mettetela in un colino per eliminare l’acqua in eccesso.
    Potete fare questa operazione anche il giorno prima.

  2. In una ciotola lavorate le uova e lo zucchero poi aggiungete l’olio ed il latte.
    Unite la farina, il lievito e la cannella setacciati.

  3. Versate la zucca quindi aggiungete le mele sbucciate e tagliate a fettine.
    Versate l’impasto ottenuto in una tortiera del diametro di 26-28 cm imburrata ed infarinata o rivestita di carta da forno.

  4. Cuocete la torta di mele e zucca in forno preriscaldato a 180° per circa 40/45 minuti.
    Prima di sfornare fate la prova stecchino.





Prova anche tu la ricetta dell’albero con girelle di sfoglia al salame e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #ungiornosenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply