Home Torte da credenza Pan d’arancio

Pan d’arancio

by Barbara Baccarini

Finalmente sabato…. questa settimana è stata davvero senza fine, anche a voi è sembrato così?
Questa mattina però per me un lento risveglio ed il mio unico pensiero oggi è di fare tutte quelle commissioni che da domani non potrò fare perché qui si torna in zona arancione.
Tempo per preparare e gustare un dolcetto però c’è sempre ed ecco che stamattina la mia colazione profuma di arancio.
In questi giorni lo vedo un po’ ovunque, lui è il pan d’arancio ed è preparato senza latte e senza burro nell’impasto.
Anche lo zucchero è in quantità davvero ridotta perché il profumo ed il sapore dell’arancio a me non piacciono dolci.
Morbido, profumato e talmente buono che io mi sono già pentita di aver preparato lo stampo piccolino.
Per la preparazione di questo dolce tipico siciliano, vi serviranno le arance edibili perchè verranno utilizzate con la scorza.


PAN D’ARANCIO

Ingredienti per uno stampo da bundt cake da 18 centimetri:

  • 1 arancia con buccia edibile di circa 230 g
  • 150 g farina 00
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 2 uova
  • 65 g zucchero semolato
  • 75 ml olio di semi

Vi serviranno inoltre:

  • zucchero a velo


In una ciotola versate lo zucchero e le uova, con le fruste elettriche iniziate a montare fino ad ottenere un composto spuomoso.
Pulite le arance, eliminate il picciolo e affettale senza sbucciarle.
Trasferite le arance nel robot da cucina e frullate tutto fino a ridurle in purea.
Versate le arance frullate nel composto, aggiungete l’olio, la farina ed il lievito quindi amalgamate tutto fino ad ottenre un composto omogeneo.
Imburrate lo stampo scelto poi versate al suo interno l’impasto.
Fate cuocere in forno statico a 180° per circa 40-45 minuti.
Per verificare la cottura fate la prova stecchino.
Una volta cotto sfornate e lasciate raffreddare.
Prima di servire, a piacere, cospargere di zucchero a velo.

Se provi una delle mie ricette, taggami su  Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina
 Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You may also like

Leave a Comment