Torte da credenza

Cherry pie

ricetta-torta-di-ciliegie

Insieme a giugno è arrivato anche il tempo delle ciliegie.
Quest’anno per me niente raccolta, tutti gli alberi sono stati svuotati dai suoi frutti dagli uccelli.
Però non mi sono arresa e sono corsa al supermercato a comprarle.
Se quest’anno faremo a meno della marmellata, a preparare una nuova ricetta non ho assolutamente voluto rinunciare.
Ed ecco allora che ho preparato la mia prima cherry pie ovvero la classica torta di ciliegie americana.
La cherry pie e’ una variante della più famosa apple pie, preparata con tante ciliegie rosse e succose.
Questa crostata è realizzata con un doppio strato di pasta brisée croccante che rende davvero unico questo dolce.
Inoltre è preprata senza uova e senza latte nell’impasto, omettendo la doratura con il tuorlo e utilizzando l’acqua è l’ideale anche per chi soffre di intolleranze alimentari.
Io me ne sno innamorata, credo proprio la rifarò perchè troppo tardi mi sono ricordata di avere del gelato alla crema in freezer che ben si sarebbe accompagnato.
E voi l’avete mai assaggiato questo dolce?

Cherry pie

Ingredienti per il Pie Crust:

  • 320 g farina 00
  • 220 g burro freddo a cubetti
  • 1 cucchiaino sale
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 60/100 ml acqua molto fredda

Ingredienti per il ripieno:

  • 700 g ciliegie snocciolate
  • 130 g zucchero semolato
  • buccia grattugiata di 1 limone

Vi serviranno inoltre:

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino di acqua
  • 2 cucchiai abbondanti di zucchero semolato


Prima di tutto preparate il pie crust, sbriciolate il burro insieme alla farina, lo zucchero ed il sale e create una sabbiatura.
Aggiungete quindi l’acqua fredda di frigo e lavorate fino ad ottenere un panetto compatto.
Avvolgetelo nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
Nel frattempo snocciolate le ciliegie, potete utilizzare una cannuccia oppure l’attrezzo apposta per togliere i noccioli.
Mettete le ciliegie snocciolate in una ciotola, unite la buccia grattugiata del limone e lo zucchero.
Mescolate e lasciate marinare per almeno 30 minuti.
Quando la pasta brisé è pronta dividetela in 2 parti.
Stendetela sulla spianatoia con l’aiuto di mattarello, ad uno spessore di circa 4 millimetri.
A questo punto trasferite il pie crust in uno stampo da pie oppure una classica teglia precedentemente imburrata e infarinata.
Bucherellate con i rebbi di una forchetta senza bucare troppo profondamente.
Unite le ciliegie nel guscio di brisée.
Stendete l’altro panetto di impasto ad una dimensione di 4 millimetri e adagiatelo sulla montagna di ciliegie.
Togliete via i bordi in eccesso e al centro create quattro taglietti.
Spennellate con tuorlo e acqua la superficie e i bordi, poi spolverate con lo zucchero.
Cuocete in forno caldo nella parte medio alta a 200° per circa 30 minuti, trascorso il tempo indicato, trasferite il pie sul fondo del forno e fate cuocere per ancora 10 minuti.
Trasferite nuovamente sopra, spolverate con ancora un pizzico di zucchero e completate la cottura per gli ultimi 10 minuti fino a doratura.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sevire.

Se provi una delle mie ricette, taggami su  Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina
 Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply