Torte da credenza

Torta rovesciata con mele uvetta e pinoli

torta di mele rovesciata uvetta e pinoli

Se fino a qualche giorno fa mi sembrava di inseguire quel tempo che mai mi bastava, oggi invece tutto si è fermato.
Eh si, anche qui è arrivata  l’influenza ed io sono ko da ormai due giorni.
Ora il tempo che rincorrevo scorre lento, ed io oltre a riposarmi cerco anche di coccolarmi con cose buone e golose da mangiare.
Era da tanto che volevo preparare una nuova torta di mele, ci ho pensato un pò ed ecco che, complice una dispensa ricca di frutta secca e candita da smaltire, è arrivata l’idea di provare a fare la torta di mele rovesciata con uvetta e pinoli.
Inutile dire che è piaciuta a tutti ed è una vera coccola poterne mangiare una fettina a colazione o merenda in questi giorni.

TORTA ROVESCIATA CON MELE UVETTA E PINOLI

Ingredienti:

  • 2 mele
  • 100 g farina 00
  • 100 g zucchero di canna + 2 cucchiai
  • 2 uova
  • 100 g burro + una noce
  • 30 ml latte
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 2 cucchiai uvetta
  • 2 cucchiai pinoli

Pulite e pelate le mele poi tagliatele a cubetti non troppo piccoli.
In una padella antiaderente fate sciogliere una noce di burro ed aggiungete le mele tagliate a pezzetti.
Lasciate cuocere per 5 minuti poi spolverate con due cucchiai di zucchero di canna e continuate la cottura a fuoco basso per un paio di minuti finchè le mele non risulteranno croccanti.
Spegnete e tenete da parte.
Quando le mele saranno fredde unite l’uvetta precedentemente ammollata in acqua fredda ed i pinoli.
Preparate ora l’impasto della torta sciogliendo il burro a fuoco bassissimo, senza portarlo ad ebollizione.
Sbattete con la frusta le uova e lo zucchero fino a renderle spumose.
Unite il latte ed il burro ormai tiepido, poi aggiungete la farina con il lievito setacciata e amalgamate per bene fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Sul fondo dello stampo da 18 cm che avrete ricoperto di carta forno, versate le mele con l’uvetta ed i pinoli cercando di creare uno strato omogeneo.
A questo punto versate l’impasto nello stampo, sopra alle mele.
Lasciate cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 30-40 minuti.
Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.
Sfornate e rovesciate subito la torta, in modo che il caramello ottenuto non solidifichi.
Lasciate raffreddare completamente poi servite.

“Parlatene, parlatene sempre, perchè i silenzi diventano pietre e le pietre diventano muri e i muri distanze incolmabili.”
Serena Santorelli

Se provi una delle mie ricette, taggami su Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina
 Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    zia consu
    19 Gennaio 2017 at 17:59

    Ti capisco bene. io ha avuto un virus e oggi è il primo giorno che riesco a mangiare qualcosa di solido senza rimetter 🙁
    Meno male che tu hai una bella coccola come questa a tenerti compagnia ^_^ le torte di mele non mi stancano mai 🙂
    Buona guarigione tesoro <3

  • Reply
    Gisella
    24 Marzo 2018 at 18:21

    5 stars
    Ottima Gnam gnam

  • Leave a Reply