Torte da credenza

Torta rustica cocco-banana

Ormai sforno torte ogni giorno da almeno una settimana per i vendemmiatori,mi ritrovo a passare una domenica sera uggiosa e fredda sotto al plaid sistemando foto e non resisto a non scrivere qualcosa.
Domani qui da noi rincominceranno le scuole e tutto allora tornerà pian piano alla normalità,si archivieranno le vacanze e resteranno in men che non si dica solo i ricordi e le fotografie delle calde giornate di questi ultimi mesi.
Chissà stanotte quanti bambini non chiuderanno occhio dall’emozione di ritrovarsi magari in prima elementare,presi dalla felicità di essere diventati grandi perchè non si va più all’asilo ma a scuola,con le maestre,quelle vere.
Ricordo ancora con grande emozione le mie sere prima dell’inizio della scuola..quante emozioni e quanta voglia di rivedere finalmente i miei amici dopo quasi 3 mesi di vacanze!!
Gli anni delle scuole elementari sono quelli che ricordo con più felicità…una maestra,la signora Anna,che era un vulcano di energia positiva,che ci ha insegnato a scrivere i temi e mi ha trasmesso e lasciato negli anni il piacere e la voglia di leggere e scrivere.
Ogni anno,prima della conclusione della scuola,la maestra Anna ci coinvolgeva in una recita,davanti ai genitori prima,a pagamento per tutti i cittadini del nostro comune poi..per raccogliere fondi per la scuola.
Ancora oggi ogni tanto riguardo con piacere la me di tanti anni fa,recitare sul palco del piccolo teatro del paese.
Detto tutto ciò,non mi resta che augurare a tutti gli studenti un grandioso anno scolastico 2013-2014 e lasciare alle mamme,nonne e sorelle una ricetta per una torta davvero golosa e sana da dare ai bambini con merenda per la ricreazione a scuola.
Come vedrete,nell’impasto niente burro e niente latte,solo acqua che lascia alla torta quella leggerezza e morbidezza che si può assaggiare anche dopo due giorni dalla preparazione.

Torta rustica cocco-banana
Piatto: Torte
Chef: Barbara
Ingredienti
  • 200 gr di farina
  • 140 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 120 gr di farina di cocco
  • 1 bustina di lievito
  • 150 ml di acqua
  • 1 yogurt alla banana
  • 1 banana
  • zucchero a velo
Istruzioni
  1. Unire le uova con lo zucchero in modo da montarle bene poi aggiungere a poco a poco la farina e mescolare.
  2. Aggiungere poi il lievito, il cocco,lo yogurt e l'acqua.
  3. Mescolare bene in modo da ottenere un composto omogeneo e solo in ultimo aggiungere la banana tagliata a tocchetti.
  4. Inforniamo a 200° per circa 20 minuti.
  5. Per vedere la cottura vale la prova dello stecchetto.
  6. Prima di servire cospargere con abbondante zucchero a velo.

 


 

 

 

 

 

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply
    Beatrice Rossi
    15 Settembre 2013 at 20:39

    Tanto semplice quanto deliziosa! Io a scuola non vado più da anni, ma una fettine per merenda la prenderei volentieri!

  • Reply
    consuelo tognetti
    15 Settembre 2013 at 21:03

    Ma che splendida merenda si sono beccati i vendemmiatori 😀
    L'abbinamento cocco-banana lo adoro!
    Anch'io ricordo con nostalgia il periodo della scuola soprattutto fino alle medie..era una vera gioia andare in classe ^_^ Chissà se la vivranno così anche le nuove generazioni..
    Ti auguro una buona serata tesoro mio <3
    la zia Consu
    ps: ma una fettina x la colazione di domani te la 6 lasciata??

  • Reply
    L'alveare delle delizie
    15 Settembre 2013 at 21:15

    Ricetta inserita!
    Mi è piaciuta molto l'idea di sostituire il latte con la semplice acqua! 🙂
    Ecco il link per farti votare su Fb: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=624730627572018&set=a.622703901108024.1073741830.479850618726687&type=3&theater
    In bocca al lupo!

  • Reply
    marina riccitelli
    16 Settembre 2013 at 3:56

    incontrare il maestro giusto a scuola è una fortuna che aiuterà per tutta la vita!!! Poi con una merenda così allora si è ancora più fortunati!!!! bacioni

  • Reply
    Simona Roncaletti
    16 Settembre 2013 at 6:06

    Anch'io ricordo con nostalgia gli anni passati a scuola, soprattutto alle elementari e al liceo perché avevo dei compagni fantastici!!!:)
    Adoro l'abbinamento cocco-banana e questa torta così leggera è favolosa!!!!! Un bacione cara e buona settimana!

  • Reply
    Unafettadiparadiso
    16 Settembre 2013 at 6:55

    mhmm che delizia Barbara, e che bei ricordi, anche io ne ho belli delle elementari, ma in verità di ogni scuola frequentata, fino all'università, non mi posso lamentare, albergano bene nel mio cuore e da oggi anche questa bella tortina, fin quando non la proverò ne sentirò il sapore e allora sarà amore a prima vista!
    Buon inizio settimana!

  • Reply
    Valentina
    16 Settembre 2013 at 10:17

    Che dolce che sei, amica mia, mi unisco anche io al tuo augurio per gli studenti! Ricordo che alle elementari e alle medie per me era una vera tragedia ricominciare la scuola a settembre… poi al liceo tutto è cambiato lasciando il posto a euforia e voglia di cominciare un nuovo anno in compagnia degli amici 🙂 Questa torta mi piace tantissimo, rustica e con il cocco che adoro! 😀 Complimenti, fortunati i vendemmiatori allora! 😀 Un abbraccio e buon inizio settimana :** <3

  • Reply
    Luna B
    16 Settembre 2013 at 11:00

    Caspita che bontà e chissà anche quanti bambini i leccherebbero le dita con questo tuo dolce goloso 🙂 Io devo dire che non ricordo piacevolmente gli anni delle scuole, nemmeno le elementari. Per me è sempre stato un trauma, a qualsiasi età l'andare a scuola, non ho mai avuto grandi problemi con lo studio, non sono mai stata bocciata ad esempio ma non mi è mai piaciuto tanto meno l'ambiente scolastico in generale! Bacioni :*

  • Reply
    agenda nico
    16 Settembre 2013 at 15:12

    Quanto mi piacciono queste torte!!! Banane e cocco ..mai fato .lo devo provare!!!
    ciao!!!

  • Reply
    Tine the Lazy
    16 Settembre 2013 at 16:09

    Ciao! Sono ho trovato il tuo blog tramite il Link Party su Fragola e Cannella. Questa torta sembra deliziosa, non ne ho mai mangiata una alle banane!

  • Reply
    Raul Fenaroli
    16 Settembre 2013 at 16:21

    Anche questa mi stuzzica molto… Credo che la apprezzerebbero in modo spasmodico anche quelli che non hanno mai avuto un gran feeling con la "squola"… Tipo il sottoscritto. Giuro che ci proverò con impegno e poi ti farò sapere! Grazie.
    PS – Purtroppo nessuna buona nuova dal fronte "E-Mail"… Ho cercato di spedirti la famigerata lettera anche da un'altra casella di posta, ma a quanto sembra, senza alcun risultato. In compenso ieri, mentre fuori si scatenava il diluvio, ho realizzato le tue "crocchette di patate con mortadella"… C'é chi comincia a stupirsi delle mie creazioni culinarie… 😉

  • Reply
    TheSweetColours
    16 Settembre 2013 at 18:03

    Non amo molto la frutta nei dolci

  • Reply
    AdriBarr
    17 Settembre 2013 at 0:50

    Che torta favolosa! Questa è la mia prima visita al tuo sito. Sono venuto da Marinagela a Cocomerosso. Complimenti!

    • Reply
      Palilli
      18 Settembre 2013 at 16:18

      Che carina questa torta! Io ne faccio una simile ma con cocco e mele. Proverò la tua ricetta.
      Ciao

    Leave a Reply