Aperitiviamo

Cracker alla farina di piselli

cracker-con-farina-di-piselli

Qualche giorno fa, mentre ero al supermercato intenta a fare la spesa ci sono state delle farine che hanno attirato la mia attenzione.
Dopo averle viste nei vari social, ho finalmente trovato anche io la farina di piselli.
Non ho resistito e appena sono tornata a casa ho docuto provarla subito.
Ed ecco che è nata l’idea di preparare dei cracker.
I cracker sono sfoglie sottili e croccanti di pasta di pane, conosciuti in tutto il mondo e di grande consumo.
L’origine del loro nome risale al verbo to crack, spezzare e si riferisce al caratteristico scricchiolio che i cracker fanno quando vengono mangiati.
I cracker fatti in casa sono ideali come snack genuino da consumare in ogni momento della giornata e questi preparati con la farina di piselli mi hanno decisamente conquistato.
La farina di piselli è la polvere che si ottiene dalla macinatura del seme essiccato e decorticato, dal punto di vista dietetico rappresenta un alimento piuttosto energetico. 
La farina di piselli è senza glutine e presenta un maggior contenuto proteico rispetto alle farine di cereali.
Sicuramente tornerò a comprarla e farò nuovi esperimenti.

CRACKER ALLA FARINA DI PISELLI

Ingredienti:

  • 80 g farina di piselli
  • 70 g farina di riso
  • 2 cucchiai olio
  • 2 cucchiai sale fine
  • 40 ml acqua
  • sale grosso q.b.
  • pepe q.b.
  • origano q.b.


Per preparare i cracker, setacciate le farine in una ciotola.
Versate un po’ di acqua nella ciotola della farina, unite l’olio, l’origano ed il sale quindi con un cucchiaio cominciate ad impastare, aggiungendo l’acqua a filo di tanto in tanto.
Quando avete amalgamato tutti gli ingredienti trasferite il composto su di una spianatoia ed impastate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Con il mattarello stendete l’impasto fino ad ottenere delle sfoglie spesse non più di 2 millimetri.
Tagliate i bordi irregolari con un tagliapasta liscio per ottenere i cracker.
Foderate una leccarda con carta forno e disponetevi sopra le sagome dei cracker, che spennellerete leggermente con l’olio e spolverate con del sale grosso.
Infornate in forno già caldo a 200° circa 12 minuti o finchè non saranno leggermente dorati.
Lasciate raffreddare poi servite.


Se provi una delle mie ricette, taggami su  Instagram aggiungendo il tag #cucinasenzafretta.
Farai parte anche tu dell’album Rifatti da voi sulla mia pagina
 Facebook
Non scordarti di iscriverti alla Newsletter per restare aggiornato su tutte le mie attività e sulle prossime ricette in arrivo.


You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply