Torte da credenza

Cake agli agrumi speziati e farina di mais

torta speziata all'arancio e farina di mais

Partiamo con una nuova settimana,quella da poco conclusa è stata sotto alcuni aspetti davvero disastrosa.
Venerdì mattina ci siamo svegliati ricoperti da oltre 40 cm di neve,tantissimi i disagi perchè molte famiglie del mio paese e dei paesi vicini sono rimaste per ben oltre 48 ore senza luce ed in alcuni casi anche senza acqua.
Se da una parte ci sono stati tantissimi disagi appunto,dall’altra non sono mancate le lamentele inutili,sulle motivazioni del ritardo nel pulire le strade ed i marciapiedi e cose del genere…da parte mia invece posso dire che giornate così dovrebbero essercene più spesso e che dovremmo imparare da chi non si è lamentato dei disagi ma si è rimboccato le maniche e ha fatto di tutto per superare questi momenti difficili.
Io ho passato momenti bellissimi,passeggiare a piedi di giorno e di notte per il mio paese avvolta dalla calma e dalla lentezza che provoca la neve mi ha davvero rigenerato.
Oggi una ciambella che doveva essere una torta ma che ultimamente non me ne vien bene una e allora stanno tutte prendendo la forma della ciambella per rimediare al centro crollato burrascosamente.
Una ciambella che profuma e che ci profuma casa mentre la cuociamo,sa di arancia e di spezie ed è l’ennesima proposta per utilizzare lo sciroppo agli agrumi speziati che ho in giro per casa da un pò di tempo.

Cake agli agrumi speziati e farina di mais
Preparazione
10 min
Cottura
50 min
Tempo totale
1 h
 
Piatto: Torte
Porzioni: 1 h
Chef: Barbara
Ingredienti
  • 200 gr di farina 00
  • 150 gr di farina di mais
  • 200 gr di zucchero
  • 200 ml di sciroppo all'arancia speziato io home made
  • 1 bustina di lievito
  • 3 cucchiai di liquore all'arancia
  • zucchero a velo per decorare
Istruzioni
  1. In una ciotola uniamo le farine e lo zucchero.
  2. Aggiungiamo poi tutti gli ingredienti liquidi ed amalgamiamo bene fino ad ottenere un composto omogeneo ed in fine aggiungiamo il lievito.
  3. Versare in uno stampo apribile da 20 cm e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti.
  4. Una volta fredda cospargere con abbondante zucchero a velo.

 

 

Dedico la ricetta di oggi ad un’amica che sta attraversando un periodo non dei migliori,un’amica che per ora conosco solo virtualmente ma che spero un giorno di poter stringere di persona in un forte abbraccio,un’amica che con le sue belle parole riesce sempre ad emozionarmi e commuovermi,un’amica che sto scoprendo pian piano ed ogni giorno mi accorgo di quanto siamo simili e di quanto sarebbe bello poter camminare insieme mano nella mano verso una meta comune…un’amica che ha adottato un bel pensiero per vivere le sue giornate e mi ha commosso davvero tanto quando me lo ha detto:Alessia oggi questa torta è tutta per te e non sai cosa darei per portartela di persona e mangiarne una fettina insieme.
Auguro a tutti voi una felice e serena settimana…appuntamenti importanti con il Carnevale e con San Valentino,voi avete già fatto programmi?
 
 
 

 

 

 

 

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Mirtilla
    9 Febbraio 2015 at 10:24

    Scommetto che ha un profumo buonissimo!!
    un bacione,Patrizia 🙂
    http://www.angolocottura.com

  • Reply
    Amelie
    9 Febbraio 2015 at 12:50

    davvero profumata!
    amelie

  • Reply
    la cucina della Pallina
    9 Febbraio 2015 at 13:37

    ormai a nessuno va più bene nulla! eppure anche a me la neve strapiace….quando ero piccolina nella mia via passava anche un giorno intero prima che arrivasse lo spazzaneve, un po' mi manca 🙂
    faccio il caffè ….rubo una fetta!! posso?
    bacio grande
    raffaella

  • Reply
    Virginia S. Il GattoPasticcione
    9 Febbraio 2015 at 16:29

    Ne gradirei una fetta adesso con un bel té, ottima direi! Io adoro la neve, qui da me non fa quasi mai e quando viene porta tutti i disagi che hai menzionato tu, ma io adoro comminare nella neve proprio come hai fatto tu! Un abbraccio

  • Reply
    consuelo tognetti
    9 Febbraio 2015 at 20:21

    Mi piace questo tuo modo di riuscire a vedere sempre il lato positivo..6 unica 🙂
    Delizioso il tuo cake, una fetta x la mia colazione di domani mattina è rimasta??
    Buon inizio settimana 🙂
    ps: mi raccomando pensa a 2 ricette toscane che ti voglio al mio contest ^_*
    http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2015/01/la-mia-toscana-un-nuovo-contest-tutto.html

  • Reply
    Alessia Mirabella
    10 Febbraio 2015 at 8:14

    Grazie di cuore…mi sono venuti i brividi… ci incontreremo prima o poi, lo so, lo sento… io tengo botta intanto… fallo anche tu <3 e ricorda che al rallentatore si colgono più dettagli, A.

  • Reply
    Luca and Sabrina
    11 Febbraio 2015 at 8:54

    Venerdì mattina ci siamo svegliati e abbiamo guardato fuori, mi aspettavo un diluvio, invece vedo tutto bianco, una coltre spessa che aveva ricoperto tutto . Dovevo andare al lavoro, portare la piccola dalla nonna e Luca avrebbe portato Alice Ginevra all'asilo. Alla fine vista l'impraticabilità delle strade dimenticate dagli spartineve alle 5.30 del mattino, Luca ha portato tutti a destinazione, le pupe dalla nonna e me al lavoro e una volta a casa ci siamo poi goduti la nevicata, con le pupe che hanno fatto il loro pupazzo di neve e noi che le guardavamo. La neve è pura magia, non sono mai cresciuta da quel punto di vista, continuo a rimanerne affascinata. Non c'è niente di più bello di accendere il forno e sfornare dolci profumati come il tuo mentre fuori il mondo gela. Mi segno la tua ricetta, è di quelle che piacciono a noi e anche alle bimbe.
    Bacioni da Sabrina&Luca

Leave a Reply